La libertà con un sorriso Non è semplice definire Salut les Cubains: nella sua grande potenza visiva e concettuale, concentrata in meno di 30 minuti, il piccolo film di Agnès Varda si manifesta come uno sguardo che è al contempo etnografico e politico, come una forma di linguaggio che unendo fotografie e riprese video riproduce…

Magia della musica, magia della passione. Chiamare la vostra band “Magic Music” potrebbe sembrare leggermente pretenzioso o fastidiosamente autocelebrativo. Però se avete vent’anni e vi trovate a Boulder (Colorado) negli anni ’70 qualche attenuante ve la si concede: siete ancora immersi nella (contro)cultura del ’68 e il campus dell’università alla quale vi siete iscritti per…

  «Il mio compositore preferito è Ennio Morricone» Tra i vincitori della seconda edizione dell’Alessandria Film Festival, il premio per il miglior lungometraggio è stato assegnato a La vendedora de fósforos dell’argentino Alejo Moguillansky, presentato in anteprima nazionale.

See You Sound Festival 2018, Torino 26 gennaio-4 febbraio “You won’t see me in the morning”. Che fine ha fatto Betty Davis? In Betty – They Say I’m Different, presentato in anteprima nazionale alla quarta edizione del Seeyousound Festival, il regista inglese Phil Cox racconta la straordinaria storia di Betty Davis, icona della musica soul…

See You Sound Festival 2018, Torino 26 gennaio-4 febbraio Il film perduto su Leonard Cohen Sulla storia di Bird on a Wire Tony Palmer potrebbe girare un altro film. Filmato nel 1972 durante il tour europeo di Leonard Cohen, dopo la prima versione il documentario fu completamente rimontato, perché all’avvocato e al manager di Cohen,…

See You Sound Festival 2018, Torino 26 gennaio-4 febbraio Silent cinema is alive! Musica e cinema si sono incontrati con una sinergia di grande impatto durante la proiezione di Ingeborg Holm – Il calvario di una madre di Victor Sjöström (1913), restaurato in 2K dallo Svenska Filminstitutet-Cinemateket e sonorizzato dal vivo da tre musicisti tra i…

“So, for once in my life, let me get what I want” England is mine è il biopic non autorizzato sul leader degli Smiths, Steven Patrick Morrissey, ai tempi della sua adolescenza, quando ancora nulla suggeriva il suo futuro successo nella band. Della musica degli Smiths – ahinoi – non vi è traccia (trattasi appunto…

Rivoluzione a passo di danza Indossano il tutù, hanno corpi perfetti e danzano sulle punte. E sono tutti uomini. Les Ballets Trockadero de Monte Carlo è ormai una compagnia mitica nel mondo della danza classica per la sua peculiare caratteristica di essere costituita soltanto da ballerini omosessuali.

Girotondo senza tempo Presentato in chiusura del 32° Lovers Film Festival di Torino e poi passato al Gender Bender Festival, Hello Again di Tom Gustafson è la trasposizione cinematografica dell’omonimo musical di Michael John LaChiusa portato in scena sui palchi off-Broadway all’inizio degli anni novanta.

Note di resistenza Come illustrato da Martin Scorsese in Dal Mali al Mississippi (2003), lo stato tra Niger e Mauritania è la culla del blues, musica nera per eccellenza, rielaborazione di sonorità e metriche africane per mano degli schiavi deportati su territorio statunitense, che gettarono le basi della resistenza culturale essenza dell’identità afroamericana.

© 2016 Leitmovie - Associazione culturale | CF:91379950370 | info@leitmovie.it | Cookie Policy
Top

Web design a cura di Beltenis.it