Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.


Voto al film:

Il Modugno e il Rain Man della Dalmazia

Elena e Mario sono sposati. Mario fa l’editore e ha adottato il figlio di lei, un ragazzo autistico che la donna ha chiamato Vincent come la canzone di Don McLean dedicata a Van Gogh che ha sentito cantata dal vero padre di Vincent, il cantante Willy, la sera che se n’è innamorata. Read more


Voto al film:

La dissolvenza musicale delle illusioni

Si potrebbe pensare a Un tranquillo posto di campagna come a una sorta di detour di Elio Petri rispetto al suo percorso artistico-politico. In realtà la sua poetica è lampante anche in questo film, sebbene declinata secondo altre modalità, altri canoni, persino altri generi. Read more


Voto al film:

Questione di gender a tempo di musica

1984, Sudafrica. Per Johan l’unico modo di sopravvivere al servizio militare è quello di essere arruolato nel corpo speciale dei “Kanaries”, il gruppo musicale dell’esercito.

Read more


Voto al film:

Born to Be Wild

Penultimo film di Stanley Kubrick, Full Metal Jacket resta a oggi uno dei film più efficaci e incisivi sulle conseguenze della formazione militare sui soldati, sulla crisi identitaria che ne scaturisce e porta allo smarrimento del proprio io, facendone bestie tra le bestie, killer spietati assetati del sangue nemico. Read more


Voto al film:

Ossessione Lolita

Un distinto professore inglese di mezza età, trasferitosi negli Stati Uniti, perde la testa per la figlia adolescente della proprietaria della casa in cui ha preso una stanza in affitto, scivolando in un vortice che conduce alla follia. Read more

© 2016 Leitmovie - Associazione culturale | CF:91379950370 | info@leitmovie.it | Cookie Policy
Top

Web design a cura di Beltenis.it