Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.


Voto al film:

Ricordi dalla tana del bianconiglio

La sensazione di appagamento che coglie lo spettatore e appassionato alla fine di Looking for Lennon è direttamente proporzionale al suo dubbio iniziale, inevitabile, sulla possibilità che un piccolo documentario di 93’ aggiungesse qualcosa al mare magnum del materiale già scritto, filmato e musicato negli ultimi sessant’anni su John Lennon. Read more

Voto al film:

Un artista a tutto tondo

Si costruisce da sé il documentario di Giorgio Verdelli su Paolo Conte: una narrazione talmente fluida e naturale da rendere inutile qualsiasi artificio macchinoso. I tasselli che vanno a delineare la personalità artistica del cantautore sono così ben inanellati che paiono richiamarsi l’un l’altro, presentando un elemento musicale immediatamente analizzato da un commento critico o una riflessione teorica subito suffragata da un’esecuzione dal vivo. Quando il regista interviene in modo più diretto, ad esempio dirigendo i movimenti di un intervistato, non è per sfoggio di perizia ma per mantenere quella fluidità tra le parti di un continuum in cui Paolo Conte, via con me si realizza pienamente.

Read more


Voto al film:

Le ragazze del coro

In una base militare inglese un gruppo di mogli di soldati partiti per l’Afghanistan decide, come attività ricreativa che assopisca l’angoscia per i mariti al fronte, di dar vita ad un coro. Sotto la guida della rigida Kate (Kristin Scott Thomas) e della creativa Lisa (Sharon Horgan), in perenne scontro tra loro e con il peso dei propri tormenti (un lutto da elaborare ed una figlia che si sta perdendo), le ragazze del coro riusciranno a superare la proprie paure e i propri dolori sostenendosi a vicenda, fino ad esibirsi alla Royal Albert Hall di Londra.

Read more


Voto al film:

Musica come colpa, musica come salvezza

Il 13 dicembre 1968 la dittatura brasiliana emana la Legge Istituzionale n. 5 (A. I. 5). Quattordici giorni dopo, il cantautore Caetano Veloso viene arrestato senza conoscerne il motivo. Read more


Zanka Contact, il musicarello marocchino

Ci immaginiamo lo spettatore ideale di Zanka Contact come un personaggio alla Jack Black, magari il Jables di Tenacious D and the Pick of Destiny – qualcuno talmente malato di chitarre distorte e cotonati anni ’80 da poter invocare Ronnie James Dio rivolgendosi all’icona terrena di un poster da cameretta. Read more

© 2016 Leitmovie - Associazione culturale | CF:91379950370 | info@leitmovie.it | Cookie Policy
Top

Web design a cura di Beltenis.it